L’ITS MITA al convegno “Boom! La moda italiana economia e rinascita”

By silvia 3 settimane agoNo Comments
Venerdì 24 settembre MITA ha partecipato alla preziosa giornata di studio e riflessione sulla ripresa del settore moda in Italia a seguito della pandemia di Covid-19. Organizzato dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca, in collaborazione con Fondazione Villa Bertelli e il Comune Forte dei Marmi , nell’importante cornice di Villa Bertelli a Forte dei Marmi, il convegno “Boom! La moda italiana economia e rinascita” ha toccato temi di fondamentale importanza per l’analisi del settore in una linea cronologica che ha unito presente e passato, tracciando un parallelo fra il boom economico degli anni Sessanta e la nuova crescita che cominciano a rivivere la regione Toscana e l’Italia tutta. Un boom economico e delle idee, della creatività, delle competenze tecniche e del “saper fare” italiano. Una giornata di formazione rivolta prevalentemente ai ragazzi e alle scuole, con scopo di educazione e orientamento al futuro. Un convegno che non ha tralasciato l’importanza della tradizione e delle figure innovative nel passato, da ritrovare in questo caso in Giovan Battista Giorgini, che come una sorta di “mentore” ha ispirato la giornata di studio. Tra mattina e pomeriggio interventi di storici della moda, dell’arte e di professionisti si sono alternati a preziose riflessioni di carattere educativo ed economico. MITA ha partecipato sia in qualità di Istituto Tecnico Superiore, nella persona del direttore, la dott.ssa Antonella Vitiello, che ha specificato l’importanza fondamentale del modello formativo della Fondazione ITS MITA in un settore in forte incremento, quello della moda, sia in qualità di giovani studiosi, ospitando gli allievi del corso FA.MA. Fashion Marketing, uno degli storici MITA che continua a formare tecnici altamente qualificati pronti ad inserirsi nel mondo del lavoro con competenze direttamente richieste dal territorio di riferimento. Nel suo intervento “L’importanza dell’alta formazione tecnologica per lo sviluppo del comparto Moda. Il modello formativo della Fondazione ITS MITA,” la dott.ssa Vitiello ha sottolineato il valore aggiunto degli Istituti Tecnici Superiori nel panorama dell’istruzione italiana. Garantendo percorsi elaborati in stretta connessione con il mondo del lavoro, in virtù del loro carattere professionalizzante, gli ITS offrono una risposta contemporanea e concreta a quelli che sono i fabbisogni delle aziende e degli stakeholder. Nel caso specifico, MITA si propone come ambasciatore del Made in Italy, e si pone come obiettivo quello di dare sostanza alle due sfide che il settore moda deve affrontare: la digitalizzazione e la sostenibilità. 
Category:
  Evento
this post was shared 0 times
 000

Leave a Reply

Your email address will not be published.