fbpx

Erasmus

Mobilità per studenti e staff

Nell’ambito dell’Attività Chiave 1 (KA1) del Programma Erasmus+, i docenti e lo staff possono realizzare un periodo di formazione all’estero presso Istituti di istruzione superiore titolari di ECHE e/o presso imprese presenti in uno dei Paesi partecipanti al programma:

  • Stati membri dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.
  • Altri paesi aderenti al programma: Paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia; la Turchia e la ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Le borse sono assegnate esclusivamente per soggiorni all’estero aventi una durata minima di 2 giorni lavorativi (escluso il viaggio) e massima di 2 mesi (60 giorni escluso il viaggio).

La selezione delle candidature verrà effettuata sulla base dell’analisi di un programma di lavoro – Staff Mobility for Training Mobility Agreement – contenente gli obiettivi da raggiungere, i risultati attesi in termini di apprendimento o formazione e le attività da svolgere. Dal Mobility Agreement si dovrà inoltre evincere la coerenza dell’attività svolta all’estero con l’attività lavorativa svolta dal candidato e le ricadute che si potranno avere a livello di Ateneo. Il Mobility Agreement dovrà essere sottoscritto dal candidato, dal responsabile della struttura di appartenenza e da un referente dell’istituto/impresa ospitante.

MITA intende:

  • Organizzare incontri di orientamento sui Paesi e le organizzazioni partner, anche in collaborazione con le associazioni interculturali locali
  • Coinvolgere eventuali studenti che hanno partecipato a mobilità per motivare altri potenziali partecipanti e per sostenere futuri partecipanti, con discussioni di gruppo e la raccolta di feedback anche attraverso strumenti web specifici
  • Organizzazione di corsi di lingua preparatori, in collaborazione con le associazioni locali e l’uso di strumenti on-line, come l’Erasmus+ Online Linguistic Support. (http://erasmusplusols.eu/online-language-courses/)

Al fine di promuovere il multilinguismo, ITS MITA sosterrà mobilità anche verso Paesi in cui l’inglese non è la lingua ufficiale. Il livello di competenza linguistico richiesto nella lingua di insegnamento o del luogo di lavoro sarà definito nel Course Catalogue e nel Learning Agreement.

L’ITS MITA intende:
– organizzare incontri per i partecipanti in mobilità sia in entrata che in uscita per spiegare gli elementi logistici e amministrativi (trasporto, alloggio, assicurazione, luoghi e contatti utili, i centri che si occupano di problemi psicologici di salute, ecc);
– fornire supporto per gli partecipanti in mobilità in entrata per la ricerca di alloggi, stipulando accordi con agenzie di affitti locali, e di orientamento sulle possibilità di alloggio per il periodo breve o lungo periodo;
-fornire un servizio di tutoring individuale per supportare gli studenti in mobilità, anche con il coinvolgimento di studenti volontari designati che hanno avuto esperienze di mobilità;
– incoraggiare gli studenti stranieri a partecipare a attività culturali e sociali della città e gli eventi organizzati da MITA
– fornire un elenco di informazioni utili per la vita nel contesto locale, con l’indicazione di luoghi di interesse, imprese che forniscono agevolazioni per studenti, ecc.
– determinare il livello di soddisfazione dei partecipanti in mobilità, attraverso le relazioni del tutor e questionari di follow-up al fine di migliorare la qualità della mobilità.

MITA intende:
– accettare partecipanti con almeno un livello A2 della lingua italiana o competenti nella lingua inglese;
– valutare le competenze linguistiche prima dell’inizio del percoroso di studio o di formazione;
– fornire ai partecipanti tutte le informazioni per aderire a corsi di lingua italiana prima di iniziare le attività di mobilità, in collaborazione con l’associazione e le istituzioni locali;
– stipulare accordi con associazioni e istituzioni locali per agevolazioni o l’offerta di corsi linguistici per i partecipanti in entrata;
– incoraggiare la partecipazione ad attività culturali, sportive, e sociali sul territorio, e ad attività di peer-to-peer, organizzate in collaborazione con studenti volontari e del personale.

L’ITS MITA offre ai propri studenti la possibilità di realizzare un periodo di stage all’estero grazie al contributo di Programmi Europei quali Erasmus+ e Fondo Sociale Europeo. Nell’ambito della mobilità estera l’ITS MITA promuove inoltre programmi di formazione dei docenti e dello staff.

Erasmus

Erasmus Charter for Higher Education (ECHE) per l’ITS MITAL’ITS MITA, nell’ambito del nuovo Programma Europeo Erasmus +, ha fatto domanda per l’ottenimento della Erasmus Charter for Higher Education (ECHE).

La ECHE è un importante riconoscimento rilasciato dall’Agenzia Europea (EACEA) che permette agli Istituti di Istruzione Superiore di partecipare alle azioni promosse nell’ambito del nuovo programma Erasmus +, sia per la mobilità che per la cooperazione europea e internazionale.

La Carta concede il diritto di partecipare al programma Erasmus+ fino al 2020, nonché di presentare domanda di finanziamento per le attività di mobilità per studio e/o placement per gli studenti e per tutte le attività di cooperazione nell’ambito del programma.

Mobilità per gli studenti

Nell’ambito dell’Attività Chiave 1 (KA1) del Programma Erasmus+, studenti possono accedere a tirocini formativi presso imprese, centri di formazione e di ricerca nei seguenti Paesi:
Stati membri dell’Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.Altri paesi aderenti al programma: Paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein, Norvegia; la Turchia e la ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Le condizioni e le modalità di realizzazione sono previste secondo la modulistica allegata:

  • Accordo di Mobilità studenti comprensivo di:
  • Allegato I Learning Agreement for traineeship
  • Allegato II Condizioni Generali
  • Allegato III Carta dello Studente ERASMUS
  • Allegato IV Coperture assicurative (disponibili a breve)

 

MITA certificherà che i requisiti stabiliti nel Learning Agreeement siano state soddisfatte con successo;assicurerà il riconoscimento del periodo di mobilità all’estero, in base alle condizioni stipulate;

Catalogo dei corsi europei

Vuoi ricevere maggiori informazioni o richiedere un colloquio?

Contattaci inserendo i tuoi dati nel modulo.
Ti forniremo tutte le informazioni che ti servono per scegliere al meglio e potrai fissare un colloquio di orientamento gratuito.

Tipologia di colloquio